Notiziario 118

2 marzo 2012

Notiziario del circolo UAAR di Bologna
n.118, 6 ottobre 2011

1) In piazza contro la sussidiarietà di Merola-Caffarra
2) Comunicato stampa - Sussidiarietà di Merola-Caffarra? No, grazie
3) Giovedì 13 ottobre, al Cassero: riunione di circolo
4) Zap e Ida: due vignette per la laicità

1) In piazza contro la sussidiarietà di Merola-Caffarra
Il Circolo UAAR di Bologna invita tutti e tutte a manifestare contro la sussidiarietà di Merola e Caffarra e per una amministrazione della città più laica e civile.
Appuntamento alle ore 19:15 di venerdì 7 ottobre, in piazza Liber Paradisus: cercate le nostre bandiere gialle per avere cartelli ed altro materiale.

2) Comunicato stampa - Sussidiarietà di Merola-Caffarra? No, grazie

Il circolo UAAR di Bologna sulla politica della sussidiarietà avanzata dal card. Caffarra e recepita dal sindaco Merola
Il sindaco Virginio Merola ascolta e elogia il progetto politico del card. Caffarra che, a dispetto di proclami di non ingerenza, arriva a dettare l’agenda di Palazzo D’Accursio durante una omelia.

«Il sindaco Merola dimentica che gli elettori bolognesi hanno escluso dal consiglio comunale i candidati più clericali della sua maggioranza» afferma Roberto Grendene, portavoce bolognese dell’UAAR, Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti, «ed ora arriva a promuovere la sussidiarietà di marca ciellina».

Il Comune di Bologna lamenta la mancanza di risorse per l’edilizia scolastica e gli asili nido, ma non fa mancare “sussidi” di 500.000 euro l’anno all’enorme patrimonio immobiliare della Curia e rinnova convenzioni per le scuole materne cattoliche FISM per 1.055.000 euro l’anno.
Alle voglie di sussidiarietà della Curia obbedisce anche la Regione Emilia Romagna: nel 2010 sono stati spesi almeno 2.297.049,52 euro per “assistenti religiosi”, che con la paga di infermieri si aggirano per le corsie dei nostri ospedali al posto di infermieri veri, sembrando caritatevoli volontari.

Contro la sussidiarietà di Merola e Caffarra e per una amministrazione della città più laica e civile il circolo UAAR di Bologna aderisce e partecipa alla manifestazione indetta dall’Unione Sindacale di Base, in programma venerdì 7 ottobre, ore 19:30, in piazza Liber Paradisus.
6/10/2011 - Comunicato stampa del Circolo UAAR di Bologna

3) Giovedì 13 ottobre, al Cassero: riunione di circolo
Giovedì 13 ottobre alle ore 21 si terrà la prossima riunione del circolo UAAR di Bologna.
Ci troveremo al Cassero, via don Minzoni 18.
Oltre ai soci, sono benvenuti anche i simpatizzanti.

4) Zap e Ida: due vignette per la laicità
Lo scorso mese Zap e Ida ci hanno fatto visita allo stand della Festa dell’Unità e ci hanno lasciato due simpatiche vignette.
Il Circolo ringrazia per questo contribuito alla causa della laicità e invita a visionarle.

I commenti sono chiusi.