Home > petizioni > Petizione: matrimoni più civili

Petizione: matrimoni più civili

4 settembre 2009

Il circolo UAAR di Bologna ha cominciato la raccolta di firme per una petizione al comune perchè faccia di più e meglio per i matrimoni civili.

Qui puoi scaricare la petizione matrimoni più civili: stampala, diffondila e aiutaci a raccogliere le firme. In fondo alla pagina troverete anche i riferimenti per spedirci i fogli firmati.

Per i cittadini che, in oltre il 70% dei casi [1], scelgono di sposarsi con rito civile, il Comune di Bologna fa troppo poco: tempi contingentati per la Sala Rossa di Palazzo d’Accursio, con cerimonie che si accavallano le une alle altre, senza la possibilità di sposarsi di sabato pomeriggio e festivi dopo le ore 12, o di personalizzare la cerimonia né di scegliere altri luoghi.
Riteniamo che il patrimonio monumentale del Comune di Bologna debba essere messo al servizio dei cittadini, che spesso contro le loro convinzioni sono portati a sposarsi con rito religioso per avere una cerimonia in luoghi e tempi dignitosi. Già altri comuni hanno puntato sulla concessione di luoghi da sogno per lo svolgimento dei matrimoni civili [2], coniugando un doveroso servizio alla cittadinanza (sposi, loro famiglie e amici) con la possibilità di risparmi e nuove entrate.
I sottoscritti CHIEDONO al Comune di Bologna che per le cerimonie di matrimonio civile:

  • siano rese disponibili altre sale prestigiose del Comune di Bologna (es: Sala Farnese, Salone del Potestà, Sala del Baraccano, ecc.)
  • siano garantiti tempi consoni ed in particolare i pomeriggi di sabato e festivi.
  • sia consentito di personalizzare la cerimonia: musica, discorsi, poesie, videoproiezioni, rinfresco, ecc.
  • sia data la possibilità di avere come celebrante una persona delegata dal Sindaco alle funzioni di ufficiale dello stato civile, ma scelta dagli sposi, per amicizia, stima o professionalità[3]

Note:

  1. 1995: 43%. 2005: 61%. 2008: 68%. Nel 2009, da gennaio a luglio, oltre il 70%. Queste le percentuali di matrimoni civili sul totale di quelli celebrati a Bologna. Dati estratti dal sito del Comune di Bologna in data 1/9/2009: http://www.iperbole.bologna.it/iperbole/piancont/dati_statistici/Tavole/Popolazione-Movimento%20della%20Popolazione/Matrimoni/Matrimoni_STR.html
  2. ad es. Torino (Mole Antonelliana e Palazzo Madama) e Dozza Imolese (Rocca Sforzesca).
  3. ai sensi del DPR n. 396 del 3 novembre 2000, che dà la possibilità di farsi sposare dal migliore amico o dalla migliore amica.

petizioni

I commenti sono chiusi.