Archivio

Archivio per la categoria ‘cultura’

Convegno: “aborto una libertà da difendere verso nuove frontiere” – 28 settembre

27 Settembre 2021
Commenti disabilitati su Convegno: “aborto una libertà da difendere verso nuove frontiere” – 28 settembre

Il 24 giugno il Parlamento Europeo ha votato il report sullo stato della salute sessuale e riproduttiva in Europa, presentato dal parlamentare croato Matic, che statuisce l’importanza dell’accesso a tutti i servizi essenziali legati alla salute sessuale e riproduttiva, inclusi educazione sessuale, contraccezione e aborto, come rilevatori del grado di benessere del Paese e dei suoi abitanti. A seguito di questa decisione e in un periodo in cui sono emerse le problematicità legate alle differenze di genere nella ricerca scientifica, l’Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti (UAAR), in collaborazione con Pro-choice rete italiana contraccezione aborto, Period Think Tank, Gruppo Trans e IVG-hoabortitoestobenissimo organizza un convegno su aborto e medicina di genere, in occasione del 28 settembre, giornata internazionale dell’aborto sicuro.

«Votando a favore di questo documento, il Parlamento Europeo ha espresso un’indicazione chiara ai rappresentanti dei Paesi membri dell’UE», dichiara Andrea Ruggeri, coordinatore del circolo UAAR di Bologna, nonché responsabile dell’organizzazione dell’evento. Che  continua: «questo convegno raccoglie insieme un alto livello di specializzazione e un forte impegno civico e rende questo tipo di contenuti fruibili a professionisti e non. Il tema centrale saranno le libertà riproduttive e i corpi delle donne, così come quelli delle persone trans, invisibilizzati dall’inizio delle pandemia. Ci auguriamo che chi opera nel settore sanitario così come chi ha un ruolo politico a partecipi ai lavori e si impegni a promuovere eventi di questo tipo in futuro».

L’iniziativa, sostenuta anche da Arci Bologna, si terrà presso il circolo Arci Millennium in via Riva Reno 77/a dalle 14.30 alle 18.00. L’evento dal vivo sarà svolto in pieno rispetto delle normative anti-covid. Per ulteriori informazioni: bologna@uaar.it / 327 0695973

Partecipano:

Silvia Baldassarre, assegnista di ricerca presso l’Università di Firenze
Diritto di abortire: una panoramica sugli Stati dell’Unione europea

Adele Orioli, responsabile iniziative legali UAAR
La legge 194/78 43 anni e 20 regioni dopo

Eleonora Cirant, Pro-choice rete italiana contraccezione aborto
www mi aiuti tu? Telemedicina, aborto e contraccezione in Italia

Valeria Quaglia, assegnista di ricerca Università di Bologna
IVG medica: la rivoluzione silenziosa?

Federica Di Martino, IVGhoabortitoestobenissimo
Aborto: dallo stigma alla rivendicazione delle proprie scelte

Alice Merlo, attivista
La ru486 in Italia, la campagna con UAAR e il post-campagna

Giulia Sudano e Laura Bartolini, Period Think Tank
#datipercontare: perché abbiamo bisogno di dati aperti sull’IVG

Christian Leonardo Cristalli, Gruppo Trans
Aborto e prevenzione nelle persone trans
_________________________________

L’UAAR, Unione degli Atei e Agnostici Razionalisti, da oltre 30 anni lotta per uno Stato laico, contro i privilegi e le concessioni all’istituzione religiosa patriarcale per eccellenza – la Chiesa Cattolica, a favore della ricerca scientifica. Tra i suoi obiettivi, l’associazione annovera proprio la promozione e l’ampliamento dei diritti sessuali e riproduttivi.

Pro-choice Rete italiana contraccezione aborto. La Rete difende il diritto alla scelta, all’aborto sicuro e alla salute riproduttiva. Agisce per rimuovere gli ostacoli che ancora oggi vi sono in Italia.

Period è un think tank femminista nato a dicembre 2020 con sede a Bologna e a Roma che, partendo dagli open data, produce ricerca, report data driven e policy per favorire il raggiungimento dell’equità di genere, offrendo inoltre formazione e strumenti replicabili sia dalla pubblica amministrazione che da enti privati e attiviste e attivisti.

Gruppo Trans è un’associazione di empowering per persone trans e non-binary nata nel 2016 ed impegnata a livello nazionale con progetti di formazione per operatori\trici sanitari e per la salute delle persone transgender, progetti contro il bullismo e progetti di promozione di percorsi inclusivi nello sport e nelle scuole.

IVG –  ho abortito e sto benissimo, un gruppo di donne e soggetti LGBT italian@, che da anni lavora su diversi territori per promuovere pratiche di autodeterminazione, soprattutto rispetto alla comunicazione corretta sull’IVG, pratica continuamente sotto accusa di comitati anti-choice e strumentalizzazioni di retaggio fondamentalista cattolico.

comunicati, conferenze, cultura , ,

Presentazione di “Lettere Eretiche” (Mark Twain) | 16 dic @ online

17 Dicembre 2020
Commenti disabilitati su Presentazione di “Lettere Eretiche” (Mark Twain) | 16 dic @ online

Mercoledì 16 dicembre 2020, ore 19:30, in collaborazione con La confraternita dell’uva, si è tenuta la presentazione online di

LETTERE ERETICHE
di Mark Twain

con il traduttore Guido Negretti e Andrea Ruggeri, coordinatore del Circolo UAAR Bologna.

Ordina da casa e ritira in libreria con www.goodbook.it
Ricevilo a casa con Bookdealer:
https://www.bookdealer.it/goto/9788893711036/39

Prensetazione di LETTERE ERETICHE di Mark Twain

cultura, presentazioni, varie

Pseudoscienza nelle università? Darwin Day Uaar 2020 @ LAb Deriva | 21 feb

15 Febbraio 2020
Commenti disabilitati su Pseudoscienza nelle università? Darwin Day Uaar 2020 @ LAb Deriva | 21 feb

Venerdì 21 febbraio 2020, ore 18:30, LAb DERIVA, il Circolo Uaar di Bologna, in collaborazione con Scienze Indipendenti, LAb DERIVA e Uni LGBTQ, invita all’incontro:

PSEUDOSCIENZA NELLE UNIVERSITÀ?
Darwin Day Uaar 2020

Nelle università italiane cresce il numero di iniziative che hanno per oggetto le pseudoscienze. Restano gli atenei custodi del pensiero scientifico e del raziocinio o questo tipo di attività ne minano l’autorevolezza?
Ne parleremo con Roberto Grendene (segretario nazionale UAAR) e Tommaso Di Mambro (Scienze Indipendenti).

Durante l’evento sarà presentata la nuova rivista dell’Uaar, Nessun Dogma – Agire laico per un mondo più umano che nel primo numero ha dato spazio alla protesta degli studenti di Biologia dell’ UniBO.

Il 12 Febbraio il mondo anglosassone festeggia la nascita di Charles Darwin con conferenze, incontri, dibattiti ed eventi che celebrano i valori della ricerca scientifica e del pensiero razionale. Dal 2003 l’Uaar organizza Darwin Day anche in Italia con scienziati, docenti e giornalisti scientifici.
All’evento sarà possibile chiedere informazioni sullo sbattezzo e iscriversi all’UAAR per l’anno 2020.

Darwin Day Uaar 2020

conferenze, cultura, dibattiti, università ,

Exit. Dossier sul fine vita @ Confraternita dell’uva | mer 5 febbraio

2 Febbraio 2020
Commenti disabilitati su Exit. Dossier sul fine vita @ Confraternita dell’uva | mer 5 febbraio

Mercoledì 5 febbraio, ore 19:00, La confraternita dell’uva // Libreria – Cafè – Wine Bar (via Cartoleria 20/b Bologna), presentazione di:
EXIT. Dossier sul fine vita
, di Gloria Bardi.

Dalla nascita della terapia intensiva fino al caso DJ Fabo, passando per le vicende di Eluana Englaro, Piergiorgio Welby e Terri Schiavo. Storie di persone che ci accompagnano in un lungo confronto sui temi del fine-vita, toccando questioni che hanno a che fare con la legge e la spiritualità. Prosegui la lettura…

cultura, presentazioni ,

L’UNIONE FALLA FORSE @ Kinodromo | lun 3 febbraio

1 Febbraio 2020
Commenti disabilitati su L’UNIONE FALLA FORSE @ Kinodromo | lun 3 febbraio

Lunedì 3 febbraio 2020 al Kinodromo proiezione di:
L’UNIONE FALLA FORSE, di Fabio Leli.

Il 5 giugno 2016 vengono introdotte le unioni civili in Italia. Una legge attesa da trent’anni che ha permesso alle coppie omosessuali di poter istituzionalizzare il proprio amore, ma che al tempo stesso ha risvegliato nel Paese sentimenti omofobi. Un film che intreccia in un unico racconto la vita delle famiglie omogenitoriali alle bizzarre teorie degli esponenti anti-LGBT.
Ore 21.15 | Europa Cinema (Via Pietralata 55, BO) – Evento facebook

Presentano il film il regista Fabio Leli, Elly Schlein, Cathy La Torre, Franco Grillini e Sergio Lo Giudice.
L’Uaar è tra le associazioni promotrici del film e il Circolo Uaar di Bologna tra i promotori della priezione al Cinema Europa

L'unione falla forse

cinema, cultura

LOVE IS ALL – Piergiorgio Welby, Autoritratto | lun 13 gennaio

10 Gennaio 2020
Commenti disabilitati su LOVE IS ALL – Piergiorgio Welby, Autoritratto | lun 13 gennaio

Lunedì 13 gennaio 2020 arriva al Kinodromo LOVE IS ALL – Piergiorgio Welby, Autoritratto, sulla storia di Piergiorgio Welby e la sua lotta per l’autodeterminazione.

Assieme ai registi Francesco Andreotti e Livia Giunti, il film documentario sarà presentato dalla moglie Mina Welby, da Roberto Grendene (segretario nazionale UAAR) e da Flavia Mezja (cellula Coscioni Bologna).
Prosegui la lettura…

cinema, cultura, presentazioni

Presentazione di “Storia dell’antilaicità” | 25ott

26 Ottobre 2019
Commenti disabilitati su Presentazione di “Storia dell’antilaicità” | 25ott

Il giorno 25 ottobre 2019, presso il Caffé La Linea, piazza Re Enzo 1/d, è stato presentato

Storia dell’antilaicità
Cinque millenni di rapporti tra stati religioni

il nuovo libro delle edizioni Nessun Dogma, il progetto editoriale dell’Uaar.
Prosegui la lettura…

cultura, presentazioni

THE BLACK SHEEP, Kinodromo@EUROPACinema | 6 mag

3 Maggio 2019
Commenti disabilitati su THE BLACK SHEEP, Kinodromo@EUROPACinema | 6 mag

Lunedì 6 maggio, ore 21, Europa Cinema (via Pietralata 55, BO),
Circolo Uaar di Bologna, Il Grande Colibrì e Bologna Pride
invitano alla proiezione del film documentario
The Black Sheep
storia di un ateo libico che torna nel suo paese per la primavera araba riponendovi speranze di secolarizzazione.

the black sheep

La proiezione è in collaborazione con il circolo Kinodromo, che ha a disposizione una sala del Cinema Europa.
Il costo del biglietto è di 6 euro.
Condividete l’evento Facebook – Estendete l’invito a amici, colleghi, parenti!

Programma della serata:
Europa Cinema (Via Pietralata 55, BO)

ore 21.00
Apertura del dibattito sulla vigente situazione in Libia e riflessioni sulla libertà di pensiero in paesi in cui vige la pena di morte per apostasia e blasfemia. Con Andrea Ruggeri (UAAR), Sarah Corsi e Mazen Yekhlif (Il Grande Colibrì)

ore 21.15
Proiezione del film The Black Sheep, di Antonio Martino
(Italia / 72 min / 2016)
Libia 2014. Ausman ha combattuto per la rivoluzione, convinto che senza Gheddafi il suo paese potesse diventare libero e democratico. A tre anni dalla fine della rivoluzione, invece, la Libia è nel caos: divisa dalle guerre tribali e dominata dal lato più estremista della religione. Ausman dovrà scegliere se rinnegare ciò in cui crede o combattere per la sua libertà di fede, parola e pensiero, a rischio della vita.

Al termine continua il dibattito con gli ospiti.

La serata fa parte della rassegna Bologna Pride, comunità da sempre sensibile alla difesa delle minoranze.

cinema, cultura, dibattiti ,

L’invenzione delle razze @ San Giorgio di Piano | 12 apr

23 Aprile 2019
Commenti disabilitati su L’invenzione delle razze @ San Giorgio di Piano | 12 apr

All’interno del ciclo di incontri “Leggo cose, vedo gente”, il comune di San Giorgio di Piano in collaborazione con Circolo Uaar di Bologna hanno organizzato l’incontro “L’invenzione delle razze e il giro del mondo in 6 milioni di anni”, con il genetista e scrittore Guido Barbujani e la professoressa di biochimica Bruna Tadolini.

L’incontro si è tenuto il 12 aprile 2019, alle ore 21, presso la biblioteca comunale di San Giorgio di Piano in piazza Indipendenza.

L'invenzione delle razze

conferenze, cultura

Anatomia dell’Oppressione, con Inna Schevschenko @ Biblioteca delle Donne | 11 Mar 2019

11 Marzo 2019
Commenti disabilitati su Anatomia dell’Oppressione, con Inna Schevschenko @ Biblioteca delle Donne | 11 Mar 2019

Inna Schevschenko, una delle attiviste Femen più note, ha scritto a quattro mani con Pauline Hillier “Anatomia dell’oppressione” (ed. Ananke), un libro in cui vengono passati sotto i raggi X i testi delle tre religioni abramitiche in relazione al trattamento riservato ai corpi delle donne.

Questa loro interessante ricerca ci è stata illustrata direttamente dall’autrice, che ha dialogato con Monica Lanfranco, autrice e femminista curatrice del libro, e con Carlo Flamigni, presidente onorario Uaar e professore di ginecologia e ostetricia.

L’evento, organizzato da Circolo Uaar di Bologna, Ananke Lab e Associazione Orlando/Centro delle Donne di Bologna, si è tenuto lunedì 11 marzo presso l’Aula magna del complesso di Santa Cristina, via del Piombo 5, con l’adesione del Bologna Pride. L’introduzione è stata a cura di Giulia Sudano per Associazione Orlando/Centro delle Donne di Bologna e di Andrea Ruggeri per il Circolo UAAR Bologna.

Evento Facebook

Anatomia dell'oppressione

Anatomia dell'oppressione

cultura, presentazioni