Archivio

Archivio per gennaio 2016

Sveglia Bologna! È ora di essere civili @ Piazza del Nettuno | 23 gen

21 gennaio 2016

L’Uaar aderisce alla mobilitazione #SVEGLIATITALIA indetta per il 23 gennaio in tantissime piazze del nostro paese, in vista della discussione al Senato del ddl sulle unioni civili, da Arcigay, ArciLesbica, Agedo, Famiglie Arcobaleno [comunicato stampa nazionale Uaar].

Il Circolo Uaar di Bologna è tra le associazioni organizzatrici della tappa che tocca la nostra città:  SVEGLIA BOLOGNA! È ora di essere civili si svolgerà in Piazza del Nettuno sabato 23 gennaio, a partire dalla 15:30.

Sono previsti due flash mob, alle 16 e alle 16:30.
Partecipate numerosi e portate con voi sveglie di ogni tipo: alzeremo cuori egualitari e faremmo squillare le sveglie per dire a chi ci governa che il tempo è davvero scaduto. L’Italia non può restare ancora uno dei pochi Paesi europei senza nessun riconoscimento giuridico per le coppie dello stesso sesso. Condividi su Facebook

svegliabologna

*** Associazioni organizzatrici: ***
Amnesty International – Emilia Romagna
Arcigay Il Cassero LGBT center
ArciLesbica Bologna
Associazione ricreativa Eagle Nest / RED // Bologna
Bogasport
Famiglie Arcobaleno Bologna
KOMOS – Coro Gay di Bologna
MigraBO’ LGBT
Mit Movimento Identità Transessuale
Uaar Bologna
Uni LGBTQ

varie ,

Free Ashraf Fayadh @ Libreria Ubik Irnerio | 14 gen

12 gennaio 2016

La giornata internazionale “Free Ashraf Fayadh” è stata indetta dal Festival Internazionale di Letteratura di Berlino a sostegno del poeta Ashraf Fayadh, condannato a morte in Arabia Saudita per apostasia.

L’appuntamento a Bologna è per giovedì 14 gennaio, dalle ore 17:30 alle ore 19:30, presso la Libreria Ubik Irnerio, che sottolinea come “il primo incontro in libreria del 2016 non è la presentazione di un libro, ma un evento in difesa della libertà di pensiero e di espressione, di cui i libri sono spesso tramite”.

L’incontro, che vede l’adesione e la partecipazione del Circolo Uaar di Bologna e di Amnesty International, è organizzato da lamacchinasognante.com, contenitore di scritture online, assieme al gruppo di poesia multiVERSI e all’associazione Movimentodalsottosuolo.

Programma e ulteriori dettagli nel comunicato stampa de lamacchinasognante.com e nell’evento su facebook.

cultura