Home > comunicati > Auguri di un (più) laico 2010

Auguri di un (più) laico 2010

29 dicembre 2009

Il circolo UAAR di Bologna augura a tutti buon anno nuovo!

Per  ricordare il 2009 che volge ormai al termine segnaliamo il Report 2009 sulla laicità creato dalla Rete Laica di Bologna, di cui il nostro circolo fa parte.

http://retelaicabologna.files.wordpress.com/2009/12/bianche-feste-rete-laica-bologna2.pdf

Potrete trovare un riassunto delle <<vicende più importanti che hanno riguardato le nostre città e l’Italia, con uno sguardo attento anche al resto del mondo. Sono fatti, azioni, opinioni, dichiarazioni, movimenti che per ogni mese abbiamo ritenuto i più significativi per leggere la storia dei nostri giorni dal punto di vista della laicità.>>

Buona lettura e buon anno!

comunicati ,

  1. 31 dicembre 2009 a 14:32 | #1

    Non credendo negli àuguri ….. che le nostre azioni ci portino un buon anno nuovo! Ciao a tutti

  2. libero
    1 gennaio 2010 a 17:24 | #2

    Sintetico, interessante.
    Credo che dovrebbe essere ogni anno arricchito con il numero dei laici in aumento percentuale e con un dato che ha un grosso effetto:
    1) Numero dei cittadini romani e milanesi che vanno a messa
    2) numero dei giovani romani e milanesi tra i 18 e 25 anni a messa
    I risultati per le domande n° 1 e 2 sono da me introvabili, forse vengono occultati perchè sono estremamente bassi
    Riuscire a pubblicarli e divulgarli avtrebbe un grande effetto su chi sostiene la cattolicità di Roma e degli italiani, specialmente nelle aree più avanzate.

  3. 12 gennaio 2010 a 1:57 | #3

    @libero
    un dato simile, che misura il grado di secolarizzazione, può essere quello dei matrimoni civili. A Bologna hanno da poco superato il 70% del totale, contro cioè meno del 30% fatto con rito religioso cattolico.

I commenti sono chiusi.